Le dolomiti lucane

Il 19 maggio 2019 Alburni Trekking farà visita alle Dolomiti Lucane, per vivere una giornata all’insegna dell’avventura. Nei comuni di Pietrapertosa e Castelmezzano in provincia di Potenza in  Basilicata proveremo il brivido dell’attraversamento del ponte Nepalese, dell’arrampicata sulle Vie ferrate e del volo dell’Angelo.

Un’intera giornata all’insegna del divertimento e delle forti emozioni.

Il costo per la percorrenza delle vie ferrate è gratis, è necessario però un equipaggiamento tecnico, ed oltre agli scarponi è necessario un set da ferrata: imbracatura, longe, dissipatore, casco e guanti.
E’ possibile noleggiare l’attrezzatura presso le biglietterie del Volo dell’Angelo a Castelmezzano e Pietrapertosa con i seguenti costi:

  • € 7,00 per due ore
  • € 20,00 per l’intera giornata.

Per i principianti è consigliabile prenotare una guida.

Per il volo dell’Angelo i costi sono:

  • 40,00 euro a persona
  • 72,00 euro a coppia (massimo 150 kg)

Note:

Via Ferrata Salemm – Castelmezzano
La Via Ferrata Salemm, percorso attrezzato sul versante di Castelmezzano, ha una lunghezza di circa 1.731 metri ed un dislivello di circa 249 metri, difficoltà EEA e si articola in:

  • Un sentiero di avvicinamento alla via ferrata con partenza dal ponte romano fino all’attacco del percorso attrezzato. La lunghezza del sentiero è di circa 739 metri ed il dislivello è di circa 34 metri, tempo di percorrenza di 45 minuti.
  • Via Ferrata Salemm, percorso attrezzato con una lunghezza di circa 992 metri ed un il dislivello di circa 215 metri, tempo di percorrenza di 2 ore.
  • Un sentiero di allontanamento dalla via ferrata che dalla fine del percorso attrezzato porta fino alla strada comunale Peschiere, posta nelle immediate vicinanze del centro storico per una lunghezza di circa 180 m, con andamento quasi pianeggiante, tempo di percorrenza di 15 minuti.

Via Ferrata Marcirosa – Pietrapertosa
La Via Ferrata Marcirosa, percorso attrezzato sul versante di Pietrapertosa, ha una lunghezza di circa 1.778 metri ed un dislivello di circa 331 metri, difficoltà EEA e si articola in:

  • Un sentiero di avvicinamento alla via ferrata con partenza dal ponte romano fino all’attacco del percorso attrezzato. La lunghezza del sentiero è di circa 452 metri ed il dislivello è di circa 11 metri, tempo di percorrenza di 30 minuti.
  • Via Ferrata Marcirosa, percorso attrezzato con una lunghezza di circa 862 metri ed un il dislivello di circa 276 metri. Lungo la stessa sono posizionati due ponti Tibetani della luce 7 e 10 metri, tempo di percorrenza di 2 ore e 20 minuti.
  • Un sentiero di allontanamento dalla via ferrata che dalla fine del percorso attrezzato conduce alla Stazione di partenza del Volo dell’Angelo di Pietrapertosa. La lunghezza del sentiero è di circa 446 metri ed il dislivello è di circa 66 metri, tempo di percorrenza di 20 minuti.

Ponte Nepalese
Il Ponte Nepalese delle Dolomiti Lucane sospeso sopra il torrente Caperrino è una struttura che collega i punti di partenza delle Vie Ferrate Marcirosa (Pietrapertosa) e Salemm (Castelmezzano). Dal lato di Pietrapertosa il Ponte Nepalese è raggiungibile con un sentiero che passa dall’Antro delle Streghe il pianoro che si trova in prossimità del torrente Caperrino. Attraversando il Ponte ci si trova sulla Murgia di Castelmezzano dove per proseguire bisogna utilizzare la Via Ferrata. Dal lato di Castelmezzano il Ponte Nepalese è raggiungibile arrivando al punto iniziale della Via Ferrata Salemm scendendo poi con un tratto di ferrata supplementare fino al ponte. Una volta attraversato ci si trova sul lato opposto vicini al punto di partenza della Via Ferrata Marcirosa di Pietrapertosa.

Volo dell’Angelo
Qui sulle Dolomiti Lucane, nel cuore della Basilicata, è possibile vivere una emozione unica, il volo tra le vette dei due paesi adagiati su queste montagne, Castelmezzano e Pietrapertosa collegati attraverso un cavo d’acciao: è il Volo dell’Angelo. Un’avventura magica e indimenticabile che ci porterà a contatto con la natura e con un paesaggio unico, alla scoperta della vera anima del territorio. Legati con tutta sicurezza da un’apposita imbracatura e agganciati ad un cavo d’acciaio si potrà provare per qualche minuto l’ebrezza del volo e ci si lascerà scivolare in una fantastica esperienza, unica in Italia ma anche nel Mondo per la bellezza del paesaggio e per l’altezza massima di sorvolo.


Non ci sono costi di partecipazione.

Per info e iscrizioni clicca qui (l’iscrizione non comporta alcun obbligo ma ti permetterà di ricevere i dettagli tecnici e logistici dell’escursione – luogo di partenza, suggerimenti utili: abbigliamento, attrezzatura necessaria e consigliata, criticità, ecc.)

Chi chiede o offre un passaggio può visitare il nostro servizio blabla AlburniTrekking

Per domande, chiarimenti, suggerimenti, diventa membro del nostro gruppo Telegram (per maggiori informazioni clicca qui)

Entra nel nostro gruppo, clicca!